Festival 2014

09/07/2014 ore 20.00

HAMID DRAKE e PASQUALE MIRRA

Hamid Drake (batteria, percussioni, voce), Pasquale Mirra (vibrafono)

Percussioni e vibrafono, melodia e ritmo: un dialogo particolarmente suggestivo che rapisce gli spettatori e li conduce verso sentieri musicali inaspettati. In scena Hamid Drake, considerato uno dei migliori batteristi jazz al mondo, capace di esplorare diversi generi con estrema disinvoltura, e Pasquale Mirra, vibrafonista di origini salernitane, tra i più apprezzati in Italia. Sorpresa e imprevedibilità, capacità di superare il limite della convenzione con una incessante ricerca sonora e un formidabile interplay, sono gli elementi caratterizzanti di questo duo affascinante.

 

11/07/2014 ore 20.00

COSMIC COMBO

Lela Kaplowitz (voce), Zoran Majstorovic (chitarre, oud, ukulele), Joe Kaplowitz (tuba), Boris Popov (percussioni)

Cosmic Combo è un progetto nato nel 2012 da  un gruppo di musicisti eclettici e con esperienze musicali diverse. Buona parte della loro musica viene immaginata, eseguita, improvvisata e scritta seguendo la moda della trasversalità e della contaminazione tra stili e generi. Anche la scelta degli strumenti rievoca paessaggi diversi: dalle sonorità medio oriantali, ai colori delle jazz band degli anni ‘30 alla grinta delle fanfare balcaniche. La voce raffinata di Lela Kaplowitz, cantante di esperienza e fama internazionale, fa da lengante tra i suoni e le improvvisazioni libere dell’ensamble, dal sound fresco e gioioso. Il repertorio comprende brani originali, con alcune rivisitazione della tradizione del mediterraneo.

 

14/07/2014 ore 20.00

FAUSTO BECCALOSSI e ARRIGO CAPPELLETTI

Fausto Beccalossi (fisarmonica), Arrigo Cappelletti (pianoforte)

Due fantastici musicisti uniti dalla comune passione per il tango e il jazz, ne propongono una sintesi all’insegna della libertà improvvisativa e della sperimentazione più sfrenata. Composizioni di Astor Piazzolla e Arrigo Cappelletti.

 

16/07/2014 ore 20.00

ALEX PRYRODNY QUINTET

Alex Pryrodny (pianoforte), Matteo Sabattini (sax), Lino Brotto (chitarra), Alvise Seggi (contrabbasso), Pietro Valente (batteria)

Alex Pryrodny, nato a Kiev, all’età di 15 anni aveva già vinto due volte il premio come miglior giovane compositore di Ucraina, nonché vari concorsi internazionali. Negli USA ha studiato composizione e piano classico e ha suonato a New York e poi in tour in Europa ed Asia. Nell’estate del 2012 ha vinto il secondo premio al concorso per piano solo del festval internazionale di Montreux. É recente l’uscita del suo primo disco da solista “Albun Zero”. Il repertorio spazia tra il jazz tradizionale e alcune composizioni originali dello stesso Alex Pryrodny.

 

21/07/2014 – Campo Bella Vienna

BIG BAND DEL CONSERVATORIO DI VENEZIA

Concerto gratuito, inizio ore 19.30

 

23/07/2014 – Campo Bella Vienna

JAZZ ENSEMBLE DEL CONSERVATORIO DI VENEZIA

Concerto gratuito, inizio ore 19.30

Share via email